Aggressione Latina, Martino Landi: “sicurezza gestori sempre piu’ a rischio, Ministro Cancellieri vari subito pacchetto sicurezza gestori”

NOTIZIA
20/04/2012
Aggressione Latina, Martino Landi: “sicurezza gestori sempre piu’ a rischio, Ministro Cancellieri vari subito pacchetto sicurezza gestori”

“La Faib esprime tutta la sua solidarietà al benzinaio rimasto gravemente ferito, oggi, per aver reagito ad un tentativo di rapina ai danni del suo impianto in provincia di Latina. Una tragedia che, purtroppo, è anche un campanello di allarme", dice Martino Landi, Presidente Faib-Confesercenti. "Con l'aumento delle accise sulla benzina, i gestori di pompe carburanti vivono una situazione paradossale: non solo guadagnano di meno a causa del calo dei consumi - spiega Landi - ma sono anche costretti a gestire quantitativi sempre maggiori di imposte statali. Soldi che non sono loro, ma che attirano inevitabilmente i malviventi, e che i gestori spesso difendono al costo della loro sicurezza personale. Vista la gravità della situazione, Faib chiede al Ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri di varare subito il pacchetto sicurezza da noi proposto. Che, fra le molte cose, prevede l’assicurazione obbligatoria e un progetto per estendere a tutta la rete nazionale l'esperimento di “teleallarme” già messo in atto, dalla Questura di Roma, e che collega direttamente le pompe carburanti con il sistema 113”.







Sportello Energia

 

Innova Energia

 

Thot n° 2 del 2011

 

Libera la benzina

 

Oil Report 2010

 

Vademecum del Gestore

 

Telematix

 

Faib - Federazione Autonoma Italiana Benzinai - Via Nazionale, 60 - 00184 Roma Tel. 06/47251 Fax 06/4740750 e-mail: faib@confesercenti.it